Notizie

immagine Medicina fiscale, più controlli

Medicina fiscale, più controlli

Con la nuova Riforma della Pubblica Amministrazione arriverà una sorta di 'rivoluzione' della medicina fiscale, grazie all'istituzione del Polo Unico per razionalizzare la spesa e limitare gli abusi. Attualmente nel privato le visite sono gestite dall'Inps mentre nel pubblico dalle Asl. Con il Polo unico tutta la competenza della verifica dello stato di salute dei lavoratori in malattia passerà all'Inps. "Avrà risvolti positivi sulla qualità del servizio perché garantirà un controllo effettivo e più mirato che ad oggi le Asl non riescono a gestire", commenta Alfredo Petrone, segretario del settore Inps della Fimmg. Una volta in vigore, inoltre, questa novità stabilizzerà molti medici fiscali ora precari.